Vango. Tra cielo e terra.

Ieri sera a Milano è stato presentato Vango. Tra cielo e terra,  il nuovo romanzo di Timothée de Fombelle.  Senza tanti giri di parole, si tratta di un libro bellissimo. Diverso da quelli di Anne-Laure, ma ugualmente coinvolgente.  La narrazione ha inizio alla fine degli anni ’30, e si snoda tra l’Italia, la Francia, la Gran Bretagna, la Germania e non solo.

L’incontro si è tenuto presso la Libreria dei Ragazzi di Milano, ed è stato davvero interessante e ricco di spunti, nonché affollatissimo.

Nei prossimo giorni magari posteremo qualche foto e altri commenti, ma adesso, già che ci siamo, ne approfitto per segnalarvi il sito dedicato al primo dei due capitoli delle avventure di Vango, nel quale potete scoprire il mondo del giovane eroe nato dalla mente di de Fombelle,  inviare delle cartoline ai vostri amici e partecipare al forum del libro che sarà lanciato a giorni.

Come fare a visitare il sito? Be’, basta cliccare qua!

 

Annunci

News!

Un saluto a tutti i lettori da parte di Anne-Laure, che in questi giorni è al lavoro sul suo nuovo romanzo! Per ulteriori novità restate collegati!

 

Le novità su Anne-Laure Bondoux

Ciao a tutti, stiamo preparando nuove sorprese legate ad Anne-Laure e alla sua venuta in Italia in occasione di Mare di libri.

Approfittiamo di questo post per annunciarvi che La vita come viene è stato finalista al 53° Premio Bancarellino.


La Bondoux a Mare di libri

Rullino le trombe  e squillino i tamburi! No, scusate, ci siamo sbagliati… squillino le trombe e rullino i tamburi:

con sommo piacere vi annunciamo che Anne-Laure sarà presente a Mare di libri per incontrare i suoi lettori e parlare del nuovo libro Figlio della fortuna.

E restate collegati, a breve si annunciano altre sorprendenti novità!

Ecco la grande novità!

Finalmente in tutte le librerie il nuovo romanzo di Anne-Laure!
Figlio della fortuna. Una storia forte e appassionante come quelle che lei sa regalarci.

Kumail è un ragazzino che vive in un vecchio edificio diroccato nel cuore del Caucaso infestato dalla guerra. A prendersi cura di lui c’è Galya, che lo ha salvato da morte certa quando era ancora in fasce. Kumail non si chiama veramente Kumail, ma Blaise Fortune ed è cittadino francese. Quando scoppiò la guerra il treno su cui viaggiava insieme a sua madre fu vittima di un attentato terroristico e i due vennero separati; ma Galya ha promesso di riportarlo a casa, a Parigi. Il conflitto divampa e Kumail e Galya si mettono in cammino: tra mille pericoli e peripezie, dopo aver viaggiato, essere stati traditi e abbandonati, i due trovano il modo di arrivare fino in Francia, ma a giungere a destinazione è il solo Kumail, che viene spedito in un orfanotrofo: che fine hanno fatto Galya e sua madre? Per ottenere le risposte che cerca Blaise dovrà tornare in Caucaso, da adulto, da cittadino francese.

Una grande novità!

Dopo la candidatura di La vita come viene al Premio Andersen 2010, ecco la seconda novità legata alla nostra Anne-Laure: fra pochi giorni verrà pubblicato il suo nuovo romanzo.

Edito anche stavolta dalle Edizioni San Paolo, si tratta  di una storia molto forte, un viaggio alla ricerca delle radici e della felicità, simile per atmosfera a Le lacrime dell’assassino.

Per saperne di più dovrete pazientare solo qualche altro giorno, per cui continuate a seguirci!

La vita come viene candidato al Premio Andersen 2010!

Eccoci qua ad annunciare la prima grande sorpresa: è con immenso piacere che apprendiamo la candidatura del romanzo di Anne-Laure La vita come viene al Premio Andersen 2010 per la categoria miglior libro oltre i 12 anni!

Dopo la vittoria dell’anno scorso, con Le lacrime dell’assassino , del Premio Andersen e Super Andersen, una conferma della bravura di Anne-Laure e dell’attenzione che la critica rivolge ai romanzi di qualità!

Ad ogni modo le sorprese non sono finite. Nei prossimi giorni ci saranno grosse novità e qualche cambiamento nel nostro sito, per cui preparatevi!